Rapolano Terme: si trova nella provincia meridionale di Siena, nella zona conosciuta con il nome di Crete senesi. Dormire a Rapolano Terme significa essere circondati da un paesaggio punteggiato da cipressi, calanchi, strade bianche, antiche pievi, castelli. L'alternarsi delle stagioni disegna tavolozze dai colori unici, rendendo questo territorio una sorpresa continua agli occhi del visitatore. Non è certo un caso che molti fotografi di fama mondiale abbiano eletto questa parte di Toscana come base per i loro workshop.
Terme di Rapolano: si trovano a 4 km dal nostro b&b. Le acque termali di Rapolano sgorgano ad una temperatura di 39-40° e sono ricche di minerali in grado di fornire un'efficace azione benefica e rigenerante. Le Terme di San Giovanni e l'Antica Querciolaia propongono  cure e trattamenti di bellezza agli ospiti.

Serre di Rapolano

Serre di Rapolano è un piccolo borgo sospeso nel tempo. Il centro storico merita una visita attraverso vie e piccoli slarghi caratteristici. Concedetevi una passeggiata alla ricerca di Porta Serraia, una delle porte di accesso, Via del Cassero, Via delle Setaie, alla scoperta del Teatrino Gori-Martini e della Piazza in cui ha sede il palazzo del Comune. Il cuore del paese è l'Antica Grancia, antico granaio fortificato risalente al Medioevo. Le grance erano fattorie fortificate utilizzate per lo stoccaggio dei cereali coltivati nelle campagne circostanti e conservati per il mantenimento dell'antico Spedale di Santa Maria della Scala di Siena.  All'interno di questo imponente edificio abbiamo realizzato la nostra "casa vacanze" nelle Crete senesi.

Serremaggio (Festa di Ciambragina) durante il mese di maggio.
Ogni anno si svolge nel nostro incantevole borgo il Festival del Serremaggio: sfilate in costume medievale, giochi in strada, stand gastronomici, cene a tema, musici e giullari animano il paese per far rivivere la storia di una fanciulla francese che andata in sposa ad un ricco mercante senese trascorse la sua vita tra le mura del castello di Serre di Rapolano. La Festa di Ciambragina è divenuta, con gli anni, un appuntamento imperdibile per scoprire le Crete senesi, la ricca enogastronomia del nostro territorio e rivivere i fasti delle corti trecentesche.