Arezzo: città ricca di arte, conosciuta ovunque per l'arte orafa e per la bellissima Fiera Antiquaria che si tiene dal 1968, Arezzo fu in origine un' importante città etrusca. Il centro storico racchiude pregevoli monumenti tra cui la Fortezza Medicea, il Duomo, la Basilica di San Domenico. Il cuore della città è Piazza Grande in cui svettano torri medievali ed il bellissimo Loggiato Vasariano. In questa piazza si svolge la Fiera Antiquaria.

Arezzo è la città in cui nacquero Francesco Petrarca e Giorgio Vasari. Casa Vasari è oggi un museo in cui è possibile ammirare le decorazioni pittoriche realizzate dall’artista, un archivio di famiglia e alcuni dipinti. La Basilica di San Francesco è il punto di partenza ideale per scoprire Piero della Francesca; la chiesa custodisce  il suo capolavoro “La leggenda della Vera Croce” , una delle massime realizzazioni del primo Rinascimento.

Giostra del Saracino: si svolge ogni anno il penultimo sabato del mese di giugno (Giostra di San Donato) in notturna e la prima domenica del mese di settembre (Giostra della Madonna del Conforto) di giorno in Piazza Grande. I cavalieri dei quattro quartieri cittadini devono colpire lo scudo del “Buratto” con una lancia, senza farsi colpire a loro volta dal fantoccio del Saracino. Competizione in costumi medievali, la giostra rievoca il periodo in cui ci si preparava contro una possibile invasione dei “Mori”.

Alcuni dei tesori di Arezzo:

Duomo, Fortezza Medicea, Anfiteatro romano, Pieve di Santa Maria, Chiesa di San Domenico, Museo di Arte Medievale e Moderna.