Perugia: situata nel cuore della verde Umbria, ad un'ora d'auto da Serre di Rapolano, Perugia vanta origini etrusche come testimoniano l'anfiteatro ed il tempio di Marte ed un centro storico di epoca medievale  ben conservato.  Con l'imperatore Augusto la città si espande ben oltre la cinta etrusca, acquisendo nuovo splendore e verrà nominata Augusta Perusia. Con la caduta dell'impero romano la città riacquista la sua indipendenza fino ad arrivare all'età comunale, periodo di grande fioritura artistica che coincide con la crescente ricchezza delle classi cittadine. Perugia, pur mantenendo sempre salda la propria autonomia, si manterrà, durante i secoli, molto fedele allo Stato Pontificio fino all'unificazione d'Italia. E' sede di una delle più antiche università italiane, fondata nel 1308 e dell'università per Stranieri, la prima in Italia. Oltre ad una vasta offerta culturale, la città ospita eventi di rilevanza internazionale: Umbria Jazz Festival (Luglio), Festival del Giornalismo, Eurochocolate (Ottobre), Music Fest Perugia.

Alcuni dei tesori di Perugia: Palazzo dei Priori, Rocca Paolina, Acquedotto, Collegio della Mercanzia, Fontana Maggiore.

 

Assisi:  è stata dichiarata dall'Unesco Patrimonio Mondiale dell'Umanità nel 2000. La città, di origine Romana, fin dal Medioevo è stata sempre associata al culto ed alla diffusione del messaggio di San Francesco, nato nella cittadina nel 1182,  un messaggio universale basato sulla pace la e tolleranza. Assisi racchiude innumerevoli capolavori del genio creativo umano tanto da renderla un esempio di arte, storia e cultura in Europa e nel mondo. Il centro delle celebrazioni per San Francesco patrono d’Italia è la basilica che domina il colle su cui sorge Assisi. Ad Ottobre le celebrazioni durano per più giorni e coinvolgono tutta la città, attraverso iniziative religiose e civili, premi, convegni e rievocazioni.

Alcuni dei tesori di Assisi: Museo della Porziuncola, Cattedrale di San Rufino, Collezione F.M. Perkins, Museo Civico, Foro Romano.